Quantcast

Allevamento Labrador Retriever, riconosciuto da ENCI e FCI 

Facebook Twitter Gplus YouTube E-mail RSS
formats

Lo standard del Labrador Retriever – 16 – Le reni

Riprendiamo, dopo un po’ di pausa, il commento allo Standard del Labrador Retriever; ci eravamo fermati alla linea dorsale, e quindi proseguiamo con il punto successivo del testo ufficiale, ovvero le reni.

CORPO:

[…]

Rene: largo, corto nella sua giunzione col posteriore e forte.

Ricordiamo che con rene (ingl. loin) si intende la zona del corpo compresa tra il costato e la coscia, sottostante la colonna lombare.

Standard illustrato del Labrador

Notonlyblack Indio – ripassiamo la terminologia

Per capire cos’è la larghezza del rene dobbiamo guardare il cane dal di sopra: le reni devono essere larghe, cioè non incavarsi all’interno del cane, ma mantenersi aderenti a una linea tangente il costato e i glutei. È ciò che Mary Roslin Williams chiamava forward arrow, riferendosi ai contorni di un labrador visto dal di sopra.

schema profilo labrador retriever visto dall'alto

Schema tratto da: Mary Roslin Wiliams, The dual-purpose Labrador Retriever, p. 105

Per rene largo si intendono quindi reni non incavati verso l’interno, ma allineati con la freccia verso l’anteriore.

Per capire cosa si intende con rene corto bisogna considerare le reni in senso longitudinale: considerare cioè la distanza tra la coscia e il costato. Anche qui ci vuole un giusto mezzo: un cane troppo corto indubbiamente ha un bell’aspetto, ma si muoverà con difficoltà nella vegetazione, in caso debba fare lo slalom tra arbusti o alberi. Un labrador troppo lungo, sarà un cane che si porta dietro il posteriore come qualcosa di estrinseco a lui, quando invece un labrador retriever in corsa deve essere un tutt’uno compatto.

Inoltre una labrador femmina deve poter offrire spazio per poter allattare fino a 12 cuccioli.

Da quanto detto se ne deduce che le note sulle reni sono uno dei punti più importanti dello standard

Riteniamo che la giusta lunghezza delle reni sia di 4 dita tra la coscia il costato: si tratta di una regola molto empirica, ricavata studiando i giudizi dei migliori giudici del mondo sui grandi campioni labrador.

lunghezza rene labrador retriever

Riteniamo che la giusta lunghezza delle reni sia di 4 dita tra la coscia il costato

Con rene forte si intende un rene muscoloso, in cui la mano non affonda, ma percepisce le fasce muscolari tese e toniche.

E così abbiamo concluso le considerazioni anche su questo importante punto dello standard.

Home Lo standard del Labrador Retriever Lo standard del Labrador Retriever – 16 – Le reni